vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Il ruolo del chimico fra Università e Professione - Green economy e strumenti di sostenibilità

Il ruolo del chimico fra Università e Professione – Quinto evento di presentazione del piano di collaborazione per lo sviluppo delle competenze

28/02/2018 dalle 14:30 alle 18:15

Dove Dipartimento di Chimica Industriale ‘Toso Montanari’, Aula 5, Viale del Risorgimento, 4

Aggiungi l'evento al calendario

Programma

14.30 Registrazione dei partecipanti

14:50    Saluti e apertura lavori (A.Vaccari, R. Raffaelli)

15:10    Prospettive di sostenibilità in ambito chimico (F. Cavani)

15:50    Polimeri biodegradabili e da fonti rinnovabili (M.L. Focarete)

16:30    Sicurezza e sostenibilità ambientale: il ruolo della Tossicologia (P. Hrelia )

17:10    Processi industriali sostenibili: green washing e green economy (R. Raffaelli)

17:50    Sintesi e chiusura lavori (L. Prodi, M. Recanatini)

Obiettivo dell’incontro

Affrontare in termini concreti quello che il Chimico e la Chimica possono fare sul tema sostenibilità sia come progettualità di macromolecole che non impattano ambientalmente, sia come capacità di leggere l’aspetto tossicologico riflesso sull’ambiente sia come processi realmente compatibili ed a valore economico, ma non sempre e non comunque.


A chi è rivolto

Laureati in Chimica, Chimica Industriale, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e studenti dei rispettivi corsi di Laurea e di Dottorato.

Iscritti all’Ordine dei Chimici.

Figure tecniche/gestionali interessate allo sviluppo delle competenze in un contesto di rapporti concreti fra Alta Formazione e applicazioni nel mondo del lavoro.

 

Necessaria l’iscrizione tramite e-mail (alessandra.petroli2@unibo.itrita.guerra5@unibo.it o carlotta.bartolini@unibo.it)

Solo per gli iscritti all’Albo dei Chimici tramite la piattaforma: http://formazione.chimici.it

Per gli iscritti all’ordine acquisizione di n° 4 Crediti Formativi.